Archivi Blog

Unione Europea pronta ad espellere otto milioni di immigrati – da Meltingpot.org

Sul fronte del rimpatrio degli immigrati clandestini l’Unione europea e’ pronta ad adottare una linea piu’ dura: il periodo massimo di detenzione per i cittadini extracomunitari colti senza permesso di soggiorno, infatti, potra’ essere esteso fino a sei mesi (in Italia oggi con la legge Bossi-Fini non si puo’ andare oltre i due mesi), che potranno diventare 18 in casi particolari. Inoltre, l’immigrato espulso non potra’ rientrare in Europa prima di cinque anni. Questo e’ quanto prevede il compromesso raggiunto dieci giorni fa da Consiglio, Commissione e Parlamento europei. Compromesso che mercoledi’ 7 maggio verra’ esaminato dal Comitato dei rappresentanti permanenti dell’Ue (Coreper). E se quest’ultimo dara’ il via libera all’accordo, la nuova direttiva potrebbe vedere definitivamente la luce il prossimo giugno, col voto finale dell’Europarlamento. Leggi il resto di questa voce

Annunci