Archivi Blog

La Sinistra e il Governo…..relazione pericolosa.

La sinistra al Governo......

Il giorno del giudizio è arrivato? Credo di no. Le Primarie , con tutto il loro carico di ambiguità devono ancora produrre i loro effetti. Il primo si è già disvelato: Vendola vince con uno scarto notevole sul concorrente piddino con tessera , Francesco Boccia. Figura debole anche se legata ai poteri forti, bocconiano di Bisceglie e lettiano di cultura politica.

Veniamo a noi. Cosa è successo a queste primarie? la maggioranza sostiene che l’autorganizzazione popolare, unita ad un sentimento anti dalemiano sia stato il brodo di coltura della sconfitta di Boccia. Sono persuaso dell’inesatezza di questa lettura . Vendola è un comunicatore di indubbio valore e anche un politico navigato, ma con l’esito di queste primarie questi due fattori sono stati quasi irrilevanti. La campagne delle primarie è durata meno di una settimana e il buon Nichi non è riuscito a fare i suoi comizi in tute le zone della regione. Si è fidato, nei fatti, del battage pubblicitario involontario prodotto da questo lungo tira e molla mediatico riguardo l’accordo con l’UDC. Le stesse primarie sono state accettate dal PD solo per tenere dentro la coalizione sia Vendola che Casini. Operazione già tentata da Vendola ai tempi del rimpasto di giunta di qualche mese or sono: andata male , però, per la cparbietà di Casini di provare direttamente e senza il filtro vendoliano a gestire una operazione complessa che aveva come sfondo l’acordo fra poteri forti per la gestione dell’AQP e di altro. Leggi il resto di questa voce

Annunci

la Sinistra del futuro

poli196Nella giornata di ieri Nichi Vendola ha deciso e annuciato di abbandonare Rifondazione. Lo ha fatto con una modalità che rappresenta il segno dei tempi: una intervista al Tg3 mandata in onda a “Linea Notte”. Egli precisa che tale scelta è individuale e dettata dalla propria coscienza. Nonostante mi senta schierato assolutamente con chi ritiene che l’esperienza del PRC debba proseguire, vorrei qui fare un ragionamento politico sull’eventuale sinistra del futuro. Leggi il resto di questa voce

Vogliamo diventare così ?

manifesto-pd

Prima di commentare questo manifesto, che troverete in allegato, vorrei dire che se abbiamo perso le elezioni, forse, contrariamente a quanto si pensa, è perchè stiamo diventando un pò troppo uguali a loro (quelli del manifesto), e non perchè siamo talmente diversi da apparire schiacciati sulla difesa ad oltranza dei deboli. Alcuni di noi hanno imparato molto velocemente cos’è il realismo politico; l’hanno imparato talmente bene, stando nel palazzo, che non sono più disposti a rimanerne fuori. Leggi il resto di questa voce